Il Training Autogeno in contesti non clinici: sport, studio, arte

Lo sport, lo studio e l’espressione artistica si giovano del Training Autogeno grazie al miglioramento della concentrazione  e delle prestazioni.

I contesti non clinici in cui il TA è di grande aiuto sono, tra gli altri:

Preparazione sportiva

La pratica costante del TA migliora la concentrazione e aiuta a gestire l’ansia da prestazione.

Una volta appreso il metodo, si impara a utilizzarlo nella preparazione atletica e soprattutto al momento della gara.

Per studiare

Il TA migliora la concentrazione, aiutando a sfruttare meglio il tempo dedicato allo studio.

Si impara a apprendere con più facilità e,  diminuendo l’ansia da prestazione,  migliora il rendimento durante le interrogazioni e gli esami.

Prestazioni Artistiche 

Molti artisti si giovano del TA per migliorare la concentrazione e di conseguenza le prestazioni. Inoltre, grazie al metodo, si accede facilmente e in maniera molto naturale al proprio condo emotivo con ricadute molto positive sulla creatività.

Quanto costa

Il costo di ciascuna seduta è di 70 euro, fatturate come “prestazioni sanitarie”.

Per ulteriori informazioni o per prenotare un incontro:

Scrivere a info@patriziabelleri.it

oppure

Telefonare al 339.1480.554 In caso di mancata risposta, lasciare un messaggio in segreteria, oppure inviare un SMS o un messaggio su Whatsapp.